Porte Blindate: Guida Definitiva per Scegliere la Migliore (2018)

come scegliere una porta blindata

Porte Blindate: Guida definitiva per scegliere la migliore (guida 2018) – Secondo gli ultimi dati Istat, è in continua crescita il numero di italiani che vorrebbe sentirsi più sicuro e che teme di essere vittima di un furto.

Anche tu sei uno di questi?

Non sei il solo. Questa esigenza coinvolge tutta la società, ad ogni livello, perchè la sicurezza è uno dei bisogni fondamentali dell’uomo.

Questa richiesta di maggiore serenità e protezione interessa soprattutto il settore delle porte blindate.

Sono presenti in commercio un’infinità di porte blindate tra le quali poter scegliere, capaci di rispondere alle specifiche esigenze di chiunque e idonee ad essere inserite nei più disparati contesti residenziali, dalla campagna al centro città.

Come puoi quindi orientarti nella scelta del prodotto perfetto per te?

Noi di Porte-blindate.info tramite questo articolo e le nostre recensioni, cercheremo di guidarti nell’acquisto della porta blindata più adatta alle tue esigenze.

 

Porte Blindate: Come scegliere una Porta Blindata in 5 Passi

Ora elencheremo i 5 fattori da valutare nell’acquisto della tua porta blindata.

Se leggerai tutto l’articolo con attenzione, avrai le idee più chiare sulla porta blindata più adatta a te, ed eviterai di sprecare soldi e tempo in inutili richieste di preventivo o, ancor peggio, nell’acquisto di una porta totalmente inadatta alle tue esigenze.

 

Classi Anti-Effrazione Porte Blindate: Qual è il livello di sicurezza più adatto?

Classi antieffrazione porte blindate

Innanzitutto devi definire il livello di sicurezza anti-effrazione in funzione del tuo contesto abitativo (ti serve una porta interna caposcala di un condominio oppure una porta esterna?), della posizione geografica, della facilità di accesso, del grado di illuminazione e della frequenza di passaggio nella zona.

Devi verificare che il livello di sicurezza sia certificato e garantito sia dall’azienda produttrice della porta che dall’azienda che si occupa del servizio di installazione (quest’ultima è determinante per garantire in opera tutti i vantaggi che richiedi alla tua nuova porta).

Le 6 classi anti-effrazione delle Porte Blindate

Devi sapere che le porte blindate sono divise in 6 livelli di sicurezza, che vengono determinati in base allo svolgimento e superamento di prove che simulano i reali tentativi di attacco che un ladro può effettuare su una porta blindata.

Questi livelli di sicurezza sono chiamati classi antieffrazione delle porte blindate e sono i seguenti:

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 1: una porta blindata di classe 1 è dotata di un grado di antieffrazione minimo, in pratica è una porta in grado di resistere a uno scassinatore improvvisato o principiante e può essere scelta come porta caposcala di magazzini o cantine

 

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 2: è in grado di resistere a uno scassinatore poco esperto che tenta di forzare la porta utilizzando attrezzi come coltellipiccole tenaglie o cunei, ed è indicata per essere utilizzata come porta caposcala in uffici e edifici industriali.

 

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 3: può resistere a un ladro di una certa esperienza che utilizza anche cacciaviti o piedi di porco e può essere utilizzata come porta di appartamenti condominiali (in presenza di portoni principali o portinai).

 

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 4: può respingere gli attacchi di scassinatori esperti, che utilizzano seghe, martelli, accette, scalpelli e trapani portatili a batteria ed è assolutamente adatta alla protezione di case indipendenti o semi-indipendentivillette, o di appartamenti condominiali con un rischio alto.

 

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 5: è in grado di resistere ad attacchi di ladri molto esperti ed è indicata per la protezione di banche, gioiellerie, orologerie.

 

  • CLASSE ANTIEFFRAZIONE 6: il livello di sicurezza è massimo. Porte Blindate in classe 6 resistono a scassinatori professionisti che utilizzano trapani, seghe a sciabola ed è adatta alla protezione di bancheorologerie, ambienti militari e ambasciate.

 

Abbiamo creato una bella grafica per fare in modo che le classi antieffrazione delle Porte Blindate ti rimangano bene in mente.
Clicca sull’immagine per scaricarla!

Classi Antieffrazione Porte Blindate

Qual’è il livello di sicurezza più adatto per la tua casa?

Secondo noi di Porte-Blindate.info la scelta migliore per un condominio o per una casa indipendente è una porta in classe 3 o classe 4.

 

Vuoi scoprire quale è il miglior rivenditore di Porte Blindate nella tua zona?
Clicca qui e scoprilo subito: Trova rivenditore” 

 

Isolamento termico e acustico

porta-blindata-quale-marca-scegliere

Un parametro di scelta molto rilevante e che la maggior parte delle persone sottovaluta (o addirittura non considera) è il livello di isolamento acustico, termico e di protezione agli agenti atmosferici della porta.

Queste proprietà ti consentono di vivere con il massimo comfort all’interno della tua casa.

Naturalmente le proprietà di isolamento termico o acustico saranno molto più importanti per una porta collocata all’esterno e più o meno esposta agli agenti atmosferici (pioggia, vento, caldo, freddo), ma sono comunque rilevanti anche per una porta interna ad un condominio, per evitare rumori provenienti dal vicinato, spifferi, ingresso di polvere o brividi di freddo perché arriva aria fredda da sotto la porta.

A questi parametri è collegata anche la possibilità di detrarre fiscalmente la porta blindata al 65% in 10 anni per il risparmio energetico.

In riferimento ai valori di isolamento termico richiesti per ciascuna regione italiana, puoi ottenere un significativo recupero economico e godere del comfort e della sicurezza della porta per tantissimi anni.

 

Pannello per Porta Blindata: Come scegliere il pannello a seconda dei tuoi gusti estetici e del tuo condominio

Un importante parametro di scelta è legata all’estetica della porta.

Con le tecnologie moderne è possibile realizzare una porta blindata sicura, confortevole ma anche bella.

Se vivi in un condominio devi sapere, però, che la scelta del pannello esterno è vincolata all’estetica stabilita e nel rispetto dei disegni delle porte originarie.

Il pannello esterno di una porta di condominio deve essere il più possibile simile a quelli delle porte esistenti.

Fare pannelli di tonalità diverse o, peggio, con decori diversi, comporta solo discussioni infinite con gli altri vicini e il rischio serio di dover sostituire subito il pannello appena acquistato.

Il pannello interno e relativi accessori possono invece essere personalizzati secondo i tuoi gusti o lo stile di arredamento che hai scelto per la tua casa.

In generale le porte esterne godono di una maggiore libertà di personalizzazione anche per il pannello esterno.

 

Serratura Porta Blindata: Come scegliere la serratura più sicura

Quanto-costa-cambiare-la-serratura-di-una-porta-blindata

Sul mercato esistono decine di serrature di sicurezza da scegliere tra le varie marche, modelli e livelli di protezione, ma la scelta diventa un compito arduo dal momento che tutti i produttori decantano il proprio prodotto a discapito della concorrenza.

In questa guida ti sveleremo qual è la serratura più sicura e i criteri per scegliere al meglio.

Devi sapere che serrature di sicurezza possono avere più punti di bloccaggio intorno al perimetro della porta (3 punti, 5 punti e 7 punti di blocco) e possono essere dotate di piastre anti trapano ed anti-manomissione a protezione del cilindro.

Quale serratura è meglio e più consigliata? A tre punti, 5 punti o 7 punti di blocco?

Molti utenti ci rivolgono questa domanda e la risposta è semplice.

Se aumenti il numero di punti di chiusura ciò che ottieni è un ulteriore rafforzamento della porta contro l’attacco di leva o leva dall’esterno.

Un maggior numero di punti aumenta la sicurezza, ma possono risultare inutili se hai installato un cilindro di scarsa sicurezza protetto da un defender obsoleto e inadeguato.

Facciamo un passo indietro: cosa sono cilindro e defender?

 

4.1 Cilindro

cilindro-porta-blindata

Cos’è un cilindro?

Lasciamo a Wikipedia la definizione ufficiale, oggi ti spiegheremo cos’è il cilindro in parole semplici:

Il cilindro è il cuore della serratura: è uno strumento composto da un corpo centrale che si muove e comanda il meccanismo della serratura. E’ una componente importantissima perchè se il ladro riesce a rimuovere il cilindro, la porta non ha più protezione e con un semplice cacciavite la riuscirà ad aprire.

Come scegliere un cilindro di qualità?

Per sapere se il cilindro che ti viene proposto è di qualità, devi esaminare alcune caratteristiche che il produttore ti offre e che puoi visualizzare prima dell’acquisto proprio sul sito web del produttore.

Le caratteristiche sono le seguenti:

  • Protezione anti trapano: perforazione dei punti vitali del cilindro di sicurezza.
  • Rottura e estrazione: il cilindro è costretto a rompersi, rimuovendo forzatamente il rotore tirandolo con una chiave inglese o leva.

 

4.2 Defender

Defender-porta-blindata

Cos’è un defender?

Il defender è una borchia in acciaio temperato che ha il compito di proteggere il cilindro da attacchi di scasso e di manipolazione che possono portare all’apertura forzata della serratura della tua porta blindata.

Il defender è bloccato alla serratura mediante viti passanti in acciaio.

Come scegliere un defender inattaccabile?

Al momento dell’acquisto, ricordati di chiedere sempre un defender anti-trapano e sagomato (oppure un defender con mostrine anti-tubo), in modo che il malintenzionato, utilizzando un tubo Innocenti (ossia un tubo in metallo a sezione circolare), non possa fare presa e non riesca a scardinarlo.

 

(Se non hai voglia di guardare tutto il video, salta al minuto 3.44, la parte più significativa)

Ritorniamo ora a parlare di serratura.

Come ti abbiamo appena spiegato, deve assolutamente essere composta da un cilindro di sicurezza adeguato protetto da un defender inattaccabile.

Ma che caratteristiche deve avere la tua serratura?

Due in particolare:

  1. BLOCCO ANTI CARD: la maggior parte degli Italiani chiude la porta senza dare i giri di chiave rendendo più facile per i ladri di aprirla con il metodo noto e comunemente detto “lastra di radiografia“: inserendo una lastra di radiografia nella fessura tra la porta e la serratura, sbloccano la cricca e aprono facilmente la porta.
  2. BLOCCO ANTI LEVA: in molti casi i malintenzionati utilizzano una leva che esercita molta pressione sul blocco centrale della serratura, danneggia il meccanismo interno e in un’unica azione disattiva tutti i punti di chiusura, non importa quanti (tre, cinque, sette). Con il blocco anti leva risolverai il problema perché, anche se il ladro è in grado di sbloccare il blocco centrale, i restanti punti di chiusura sono indipendenti e complicano molto l’apertura.

Quindi, ricapitolando, queste sono le proprietà che la tua serratura dovrà avere e che devi verificare al momento dell’acquisto:

  • Serratura con almeno 5 punti di blocco
  • Serratura con blocco anti-card
  • Serratura con blocco anti-leva
  • Cilindro con protezione anti-trapano
  • Defender anti-trapano o sagomato
  • Defender con mostrine anti-tubo

Se la serratura soddisferà tutti questi requisiti, sarà quasi totalmente inattaccabile.

 

Porte Blindate Prezzi: Quanto costa una porta blindata?

quanto costa una porta blindata?

Tra i vari criteri di scelta della porta perfetta per la tua casa, è sicuramente necessario considerare anche il budget che hai a disposizione.

Tieni ben presente che il valore economico che dai a una porta blindata è lo stesso che dai alla sicurezza e alla tutela dei tuoi cari e della tua privacy.

Risparmiare all’osso o “cercare l’affare” potrebbe significare non porre la giusta attenzione alla serenità della tua famiglia.

La porta blindata è un investimento importante, un bene prezioso e durevole, pertanto la sua struttura, così come tutti i suoi componenti e accessori, devono essere progettati e costruiti per essere efficienti ed efficaci nel tempo.

Una porta che dopo pochi anni non chiude bene, si deteriora o arrugginisce non è stata scelta con la dovuta cura e attenzione e, chi ti ha guidato nella scelta, non ha fatto per bene il suo lavoro.

Vediamo insieme quindi quali sono i fattori che vengono combinati insieme e determinano costo di una porta blindata:

  • TIPOLOGIA: hai bisogno di una porta blindata per esterni (esposta agli agenti atmosferici) o di una porta interna ad un condominio? Generalmente la porta per esterni ha un costo leggermente maggiore dovuto al livello di isolamento termico maggiore che dobbiamo raggiungere.

 

  • ANTE: da quante ante è formata? anta unica, due ante o è un’anta con una parte fissa? Generalmente l’anta unica ha un costo più contenuto di una due ante a parità di tipologia, caratteristiche e prestazioni.

 

  • DIMENSIONI: è una porta di misure standard oppure è fuori-misura? Solitamente le dimensioni standard di una porta ad un’anta (da interni o da esterni) sono 80-85-90 [cm] in larghezza e 200-210 [cm] in altezza. Eventuali fuori misura possono incidere indicativamente per un 10-30% sul prezzo della porta.

 

  • LIVELLO DI SICUREZZA RICHIESTO: Il livello di sicurezza incide in modo rilevante sul costo di una porta blindata perché determina il grado di resistenza agli attacchi e ai tentativi di effrazione. Come spiegato precedentemente (puoi approfondire l’argomento leggendo questo articolo), per le porte di abitazioni private i livelli di sicurezza consigliati possono essere classe 3 o 4. Una porta senza nessun grado di sicurezza e priva di certificazione anti-effrazione è solo “fumo negli occhi” di chi vuole acquistarla.

 

  • PANNELLI INTERNI ED ESTERNI: Le moderne tecnologie permettono oggi di poter scegliere il pannello che preferisci, ma devi sapere che, ovviamente, un pannello bianco liscio ha un prezzo diverso rispetto a un pannello lavorato e di pregio.

 

  • ACCESSORI E COMPONENTI: Esistono una vasta gamma di accessori e componenti che rendono ancor più sicura, comoda e funzionale la tua porta. Accessori che aumentano la performance acustica, termica, o ne rendono più agevole l’utilizzo. Questi accessori e componenti devono essere valutati con il supporto di un professionista competente e serio, che possa consigliarti al meglio e che ragioni come se la porta che devi acquistare sia la porta di casa sua.

 

  • INSTALLAZIONE: la posa in opera è un servizio determinate per sfruttare al massimo i vantaggi della tua nuova porta blindata in termini di sicurezza, comfort, funzionalità e risparmio energetico. Con una corretta posa, ad opera di personale specializzato, il grado di sicurezza che hai richiesto sarà reale a tutti gli effetti e potrai godere appieno di tutti benefici della porta.

 

Quindi, quanto costano le porte blindate?

Qui di seguito inseriamo una tabella indicativa con il range di prezzo per le porte blindate in classe 3 o 4, ossia quelle più indicate per la tua abitazione.

Classi antieffrazione Tipologia Prezzi*
Porta blindata classe 3 da interni 1.500€ / 3.000€
Porta blindata classe 3 da esterni 1.800€ / 3.000€
Porta blindata classe 4 da interni 1.800€ / 4.000€
Porta blindata classe 4 da esterni 2.200€ / 5.000€

*I prezzi sono netti e comprensivi di posa in opera.

 

Vuoi scoprire quale è il miglior rivenditore di Porte Blindate nella tua zona?
Clicca qui e scoprilo subito: Trova rivenditore” 

 

Migliori Porte Blindate: Le 6 migliori marche di porte blindate

migliori-marche-di-porte-blindate

Oggigiorno sono presenti sul mercato tantissime aziende che producono porte blindate.

Ci sono aziende specializzate esclusivamente nella produzione di porte blindate e altre che si occupano di serramenti e hanno reparti specifici o divisioni che producono porte blindate.

Le più diffuse aziende specializzate sono Metalnova, Dierre, Vighi, Torterolo & Re, Oikos ma ne esistono molte altre più o meno conosciute.

Ok, ma quale fra queste aziende è la migliore?” Ti chiederai

Sono tutte aziende con anni di esperienza, dotate di prodotti validi e di qualità, nessuna è migliore dell’altra, ma ciascuna con una peculiarità che potrebbe fare al caso tuo.

Se vuoi leggere l’articolo completo sulle migliori marche, clicca qui: Migliori Porte Blindate: Quale Marca Scegliere

1. Gasperotti

Se cerchi una porta con la serratura più sicura sul mercato, Gasperotti è l’azienda che fa per te.

E’ un’azienda trentina che da sempre cura altri aspetti molto importanti quali la termicità, l’acustica e l’estetica, parametri fondamentali per avere un prodotto che crei benessere e comfort a lungo termine..

La collezione è arricchita dalla serie Klima, porte per esterni con valori di tenuta agli agenti atmosfericiisolamento termico, acustico e di sicurezza al top del mercato Italiano.

Ogni singolo componente della porta Gasperotti è progettato specificatamente per durare tantissimi anni.

 

2. Metalnova

Se cerchi prodotti 100% made in Italy, Metalnova è l’azienda che fa per te.

E’ un’azienda bolognese con oltre trent’anni di esperienza nella realizzazione di porte blindate, che commercializza prodotti Made in Italy in ogni componente.

Fornisce alcune soluzioni di porte con garanzia commerciale estesa a 10 anni. Azienda molto attenta all’evoluzione tecnologica del concetto di porta di sicurezza e alle soluzioni estetiche più eleganti e moderne.

 

3. Dierre

Il marchio torinese è un’azienda storica e molto conosciuta nel panorama delle porte blindate italiane, presente sul mercato dalla seconda metà degli anni Settanta.

E’ specializzata nella produzione di serramenti per esterni e in passato ha contribuito a trasformare il concetto di “porta di sicurezza” in “porta di arredo”.

 

4. Vighi

L’azienda parmense fondata nel 1980 è stata uno dei primi produttori ad adottare il cilindro di sicurezza europeo.

Esistono, oltre ai rivenditori in tutta Italia, anche Vighi Store, showroom dedicati in alcune città italiane.

Dispone di una linea di porte personalizzabili su disegno e misure del cliente.

 

5. Torterolo & Re

Il marchio savonese è presente sul mercato da oltre cinquant’anni e propone porte blindate ma anche soluzioni di persiane e scuri antieffrazione.

Particolare attenzione viene riposta alla personalizzazione dei pannelli interni, con una vasta scelta di modelli e materiali.

Collabora dagli anni 2000 con lo studio Pininfarina per realizzare porte blindate di design.

 

6. Oikos

Il marchio veneto coniuga la realizzazione di un prodotto artigianale con un’organizzazione industriale.

Dispone di 6 differenti linee di porte blindate d’ingresso.

Specializzato nella realizzazione di porte di grandi dimensioni con apertura a bilico e complanare a muro.

 

Vuoi scoprire quale è il miglior rivenditore di Porte Blindate nella tua zona?
Clicca qui e scoprilo subito: Trova rivenditore” 

 

Valuta l'articolo ->
Valutazione Ottenuta
4.5 based on 18 votes
Titolo
Come Scegliere una Porta Blindata