Home / Serratura / Cambiare la Serratura di una Porta Blindata: i 2 motivi per non farlo assolutamente

Cambiare la Serratura di una Porta Blindata: i 2 motivi per non farlo assolutamente

cambiare serratura porta blindata

Cambiare la Serratura di una Porta Blindata: i 2 motivi per cui non dovresti farlo –  Quello di cambiare la serratura di una Porta Blindata è un’abitudine diffusa tra le persone che decidono di aumentare la sicurezza della propria casa.

Non sanno però che la semplice sostituzione della serratura non basta, e soprattutto, che cambiare una serratura non conviene dal punto di vista economico.

 

1) Cambiare la serratura della porta blindata non la renderà sicura

È quasi impossibile che la semplice sostituzione della serratura possa assicurare quella resistenza e sicurezza che solo una porta blindata certificata può offrire.

Le norme UNI per la classificazione dei livelli antieffrazione delle porte non prendono nemmeno in considerazione l’ipotesi di vecchie porte “rinforzate” o con nuova serratura, proprio perché non avrebbero alcun risultato.

Il fatto poi, che chi sostituisca la serratura, garantisca un’ottima resistenza, non ha valore se non ci sono prove supportate da documentazione oggettiva di test e prove di attacco.

La serratura è solo una delle componenti che determinano il grado di sicurezza di una porta ma le combinazioni dei materiali e degli elementi che la compongono (ci sono anche il defender, i rostri, i deviatori, le cerniere ecc.).

Sostituire solamente la serratura, applicando un elemento nuova in una struttura obsoleta con tutte le altre componenti usurate, serve semplicemente per aprire/chiudere meglio la porta e poco di più.

È come per un’auto vecchia e logora, sostituirle un pezzo non significa renderla nuova.

Oltretutto non è detto che non si rompa o si usuri qualcos’altro subito dopo, innescando una spirale di spese continue senza tra l’altro avere mai un uso ottimale del mezzo.

 

2) Sostituire una serratura non conviene economicamente

La seconda ragione è prettamente economica.

La sostituzione di una serratura, in funzione della tipologia e del tempo necessario all’intervento, ha un costo che può variare tra i 500,00 € e i 700,00 € + iva.

L’acquisto di una nuova porta blindata, al netto della detrazione fiscale al 65%, dopo 10 anni ci sarà costata più o meno tanto quanto la sostituzione della serratura.

La tua porta sarà bella e sicura per almeno altrettanti anni.

 

Conclusioni

In conclusione, cambiare la serratura della porta blindata può avere senso?

Secondo noi di Porte-blindate.info no.

Potrà aumentare leggermente la sicurezza per i prossimi 2-3 anni, ma poi diventerà totalmente obsoleta e dovrai cambiare la tua porta.

Ti consigliamo di investire su una nuova porta blindata fin da subito, in questo modo avrai una porta bella e sicura per i prossimi 30 anni.

Se vuoi sapere quanto ti costerà una porta blindata, leggi questo articolo: Quanto costa una porta blindata?

Leggi anche

chiave spezzata nella serratura

Chiave Spezzata nella Serratura | Come Estrarla (Guida Passo-Passo)

  Ti è rimasta la chiave spezzata all’interno della serratura mentre cercavi di aprire la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.