Ezviz DP1: Il Migliore Spioncino Digitale Wifi con Sensore di Movimento

Migliore Spioncino Digitale Wifi con Sensore di Movimento

Vuoi acquistare uno spioncino digitale wifi con sensore di movimento e vuoi sapere qual è il migliore del 2020?

Sei capitato nel sito giusto.

Noi di Porte-blindate.info abbiamo testato Ezviz DP1, che abbiamo valutato il migliore spioncino digitale wifi del 2019.

Scopriamolo insieme.

Spioncino elettronico wifi Ezviz DP1: la recensione completa

Lo spioncino elettronico wifi Ezviz DP1 è un dispositivo intelligente creato per tenere sotto controllo la porta della tua casa in qualsiasi momento.

La novità di Ezviz, che lo distingue dalla maggior parte degli altri spioncini, è che è dotato di un sensore PIR di movimento, che rileva automaticamente la presenza di persone e ti avvisa in tempo reale quando qualcuno è alla tua porta grazie all’app Ezviz.

Non solo, questo dispositivo è anche in grado di catturare e registrare le immagini attraverso una videocamera interna, in modo da rendere più sicura la tua casa.

Non è ancora finita, infatti, grazie a un microfono incorporato puoi parlare e ascoltare i visitatori.

Puoi ad esempio dire al postino di lasciare il pacco davanti alla porta oppure spaventare un malintenzionato.

Ezviz DP1 funziona tramite una batteria ricaricabile da 4600mAh in dotazione che consente un autonomia elevata con basso consumo energetico fino a 2 mesi.

Come si installa Ezviz DP1

L‘installazione è molto semplice. Non è necessario utilizzare cavi o strumenti particolari, ma basta semplicemente sostituire Ezviz DP1 allo spioncino attuale.

Prima di iniziare la procedura di installazione, procurati:

  • Una chiave a pappagallo o una pinza (ti servirà per rimuovere il vecchio spioncino)
  • Un righello (ti servirà per misurare lo spessore della porta)
  • Un cacciavite a stella (ti servirà per stringere la vite)

Bene, ora che hai tutto sotto mano, guarda il video e installa correttamente lo spioncino wifi:

 

Ecco le istruzioni passo per passo:

  1. Rimuovi il vecchio spioncino tramite una chiave a pappagallo
  2. Apri la scatola: troverai un sacchettino con tre viti di dimensioni differenti
  3. Misura lo spessore della tua porta: se è inferiore ai 60mm devi utilizzare la vite breve, se è compreso tra 60 e 85mm quella di media lunghezza, mentre se è compreso tra 85 e 110 mm quella grande
  4. Applica la vite nel retro della telecamera
  5. Rimuovi la carta che copre il biadesivo sul retro della telecamera
  6. Attacca la telecamera sul lato esterno della porta d’ingresso
  7. Collega la base di montaggio al cavo della telecamera
  8. Inserisci e premi la chiusura per fissarla
  9. Regola la posizione della base di montaggio
  10. Stringi la vite in modo che la base di montaggio sia ben aderente alla porta
  11. Inserisci il cavo nella scanalatura e applica la chiusura
  12. Inserisci il display nella base di montaggio
  13. Accendi lo spioncino premendo l’interruttore situato nella parte superiore

Dettagli tecnici

Videocamera

  • Cilindro dello spioncino: 14 mm
  • Spessore della porta: 43-80 mm
  • Schermo Touch-Screen A Colori 4.3”
  • Storage: Schede microSD (fino a 32GB, consigliata 8GB classe 10)
  • Formato file: jpeg

Rilevatore di movimento:

  • Angolo di rilevazione: regolare 90°
  • Distanza di rilevazione: 4 metri (al centro), 1,5 metri (di lato)
  • Distanza dal ricevitore: 10 metri

Cosa troverai nella confezione dello spioncino digitale con sensore di movimento

All’interno della confezione troverai:

  • 1x spioncino digitale Ezviz DP1
  • 1x schermo touchscreen da 4.3″
  • 1x base di montaggio
  • 1x kit di viti
  • 1x fibbia di base
  • 1x copertura del cavo
  • 1x cavo di alimentazione
  • 1x alimentatore
  • 1x guida rapida

Dove acquistare lo spioncino elettronico Ezviz DP1?

Se vuoi comprare lo spioncino online ti consiglio di cliccare sul link qui sotto.

Sarai indirizzato alla pagina dove potrai acquistare il prodotto al prezzo migliore.

Spioncino Elettronico Ezviz DP1: Opinioni

Cosa pensa chi ha già acquistato lo spioncino digitale wifi?

Su Amazon abbiamo trovato qualche recensione di chi ha già acquistato e installato lo spioncino.

Vediamole insieme

Il dispositivo è fantastico. L’installazione e la configurazione sono facili. (Morgan su Amazon.com)

Dispositivo ottimo, permette di monitorare in tempo reale tramite il monitor, registrare manualmente o scattare una foto. Poi c’è l’app che permette di fare registrazioni e istantanee anche a distanza,oltre agli avvisi che arrivano in tempo reale sul telefono (che é possibile salvare sulla memoria dello smartphone). Ho inserito una micro SD da 128gb ed é perfettamente supportata. Installazione in 5 minuti. Unico dubbio…vediamo se resiste alle temperature estive. Per il momento do 5 stelle!!!! (Alessandro su Amazon.it)

La qualità delle immagini è buona. Le notifiche funzionano bene. È possibile configurare il “rilevamento umano” in base al proprio ambiente. La visione notturna è piuttosto corta (circa 3 metri). Esistono 3 diversi toni di campanello e il volume può essere regolato. Un anello blu si illumina intorno al pulsante del campanello quando qualcuno si avvicina alla tua porta d’ingresso. La persona non deve premere il campanello per iniziare la registrazione, ma basta essere vicino alla porta (la lunghezza della registrazione può essere configurata). Il monitor interno rimane spento, a meno che non si agiti la mano davanti al sensore. Va in sospensione dopo 10-30 secondi (configurabile). L’audio è buono. La durata della batteria è soddisfacente. A seconda di come si installa la telecamera, si ha la possibilità di mantenere il monitor collegato. La fotocamera non supporta ancora la configurazione WIFI automatica dall’app, ma bisogna configurarla manualmente dallo schermo touch. In conclusione, ottimo prodotto, sarebbe stato perfetto se fosse stato resistente agli agenti atmosferici. (Bekrawa su Amazon.com)

Domande frequenti

Come è la qualità dell’immagine?

Lo spioncino Ezviz DP1 ha uno schermo in HD con una risoluzione molto buona, nettamente superiore alla maggior parte dei competitor

Quanto costa Ezviz DP1?

Lo spioncino Ezviz DP1 con il sensore di movimento ha un costo che varia fra i 200 e i 260€ circa su Amazon.

Quali sono le dimensioni dello spioncino Ezviz DP1?

Lo spioncino Ezviz DP1 con il sensore di movimento ha le seguenti dimensioni: 7 x 8 x 15 cm.

Quando qualcuno si avvicina alla mia porta, cosa succede?

Ogni volta che qualcuno si avvicina alla tua porta, ti arriverà una notifica sullo smartphone. Facendo click potrai visualizzare la foto della persona che si trova davanti alla porta. A quel punto potrai addirittura parlargli utilizzando il microfono del tuo smartphone.

Lo spioncino digitale Ezviz DP1 è impermeabile?

No, lo spioncino non è impermeabile.

Posso registrare foto e video?

Si, puoi rivedere la registrazione direttamente dall’app EZVIZ o sul tuo computer. Per quest’ultima opzione, devi scaricare il video MP4 player su https://usservice.ezvizlife.com/.

Si può installare sulla mia porta blindata?

Lo spioncino digitale è compatibile con tutte le porte di spessore 35-110mm

Lo spioncino si attiva ogni volta che si accende la luce del giroscale?

No, lo spioncino si attiva solo se rileva un movimento. Tuttavia, puoi regolare la sensibilità del sensore come illustrato nella domanda precedente.

Per la legge sulla privacy, è legale registrare foto e video del pianerottolo del condominio?

Si, è stato infatti affermato dalla sentenza n. 34151/2017 della Corte di Cassazione che “le scale di un condominio e i pianerottoli delle scale condominiali non assolvono alla funzione di consentire l’esplicazione della vita privata al riparo da sguardi indiscreti, perché sono, in realtà, destinati all’uso di un numero indeterminato di soggetti e di conseguenza la tutela penalistica di cui all’art. 615 bis c.p. non si estende alle immagini eventualmente ivi riprese“.
Duque il pianerottolo di casa non è da ritenersi “zona a rischio” ai sensi dell’art. 615- bis c.p. (reato di interferenze illecite nella vita privata).

Come aggiungere Ezviz DP1 all’app Ezviz?

1) Apri l’app EZVIZ sul tuo smartphone ed effettua l’accesso.
2) Premi il simbolo “+”.
3) Dall’adesivo del dispositivo situato nella parte posteriore / inferiore della fotocamera, scansiona il codice QR o inserisci manualmente il numero di serie del dispositivo.
4) Segui la procedura guidata per aggiungere il dispositivo al tuo account EZVIZ.

Per configurare lo spioncino mi viene richiesto il verification code, dove lo trovo?

Sul retro del display, troverai un adesivo in cui è scritto a caratteri molto piccoli il verification code.

Lo spioncino digitale è troppo sensibile e mi arrivano notifiche in continuazione, come posso fare per ridurre la sensibilità?

Io ho risolto impostando il parametro “Human Body Detective Time” su 5 secondi direttamente dal display dello spioncino.

Ezviz DP1 Recensione

Ezviz DP1 è offline, cosa posso fare?

1) Controlla le spie luminose sul dispositivo; assicurati che il dispositivo sia in modalità di configurazione.
2) Assicurati che il tuo router sia funzionante (e online).
3) Se tutte le tecniche di risoluzione dei problemi sopra elencate non risolvono il problema, prova ad eliminare il dispositivo dall’account, ripristinarlo e aggiungerlo nuovamente all’account.

Pro e contro

Pro

  • Registra foto e video
  • Schermo Touch Screen HD
  • Permette di parlare e ascoltare
  • La visione notturna è molto buona fino a 3 metri circa
  • Installazione veloce e semplice

Contro

  • Non è impermeabile

Spioncino digitale Ezviz DP1

Qualità dell'immagine - 9
Rapporto qualità prezzo - 7
Affidabilità - 8.9

8.3

Ezviz DP1 è secondo noi il miglior spioncino digitale wifi con sensore di movimento. La configurazione e installazione sono semplicissimi (abbiamo avuto solo un po' di difficoltà a capire dove fosse il cosiddetto "verification code", che poi abbiamo scoperto essere sul retro del display). Si attiva automaticamente appena rileva la presenza di una persona fuori dalla porta, permette di registrare foto e video e addirittura di parlare e ascoltare. La qualità dell'immagine è in HD ed è migliore della maggior parte degli spioncini digitali in commercio.

User Rating: 5 ( 2 votes)

Leggi anche

Eques Veiu Mini 2

Eques Veiu Mini 2: Recensione dello Spioncino Digitale con Sensore di Movimento

Cerchi uno spioncino con telecamera per porta blindata che effettui le registrazioni e che sia …

69 commenti

  1. Ho lo spioncino da tre giorni non riesco a connetterlo WI-FI e la batteranno si carica più del 53% come posso fare

    • Ciao Giuseppe,

      Per connettere Ezviz DP1 alla rete Wi-Fi devi, dal display dello spioncino, cliccare su:
      – Icona della rotellina in basso a destra (impostazioni)
      – Wifi
      – Manual connect

      Dopo aver trovato la tua rete devi inserire la password (verifica che la password sia corretta, con maiuscole e minuscole varie; io inizialmente non riuscivo a connettere perchè sbagliavo la password).

      Per quanto riguarda la batteria, a me sembra strano.
      Io lo uso da oltre 2 mesi e la batteria è al 35%.

      Ti consiglio di ricaricarlo totalmente e di riprovare a utilizzarlo, se si scarica cosi rapidamente significa che è difettosa.
      Senti direttamente l’assistenza Ezviz in quel caso.

      Un caro saluto,
      Andrea

      • Grazie Andrea, hai il numero dell’assistenza?

        • Si Giuseppe, eccolo: +39 02 22 19 9222

          Un caro saluto,
          Andrea

          • A che distanza dalla persona lo spioncino inizia ad illuminarsi

          • Lo puoi impostare tu, ma normalmente è 2-3 metri.

            Oltre alla sensibilità del sensore di movimento puoi impostare anche il timer di accensione.

            Puoi decidere ad esempio che lo spioncino si illumini e scatti la foto dopo 3 o 5 secondi dal momento in cui il sensore di movimento rileva una presenza.

            Questo è utile soprattutto nei condomini in cui passano parecchie persone davanti alla porta blindata.

            Normalmente lo spioncino si illuminerebbe ogni volta che passerebbe qualcuno; impostando il timer, invece, il dispositivo si illumina solo quando rileva una persona che si ferma davanti alla tua porta per 3 o 5 secondi.

            Un caro saluto,
            Lo staff

  2. Che dimensioni (diametro) ha lo spioncino esterno ?

  3. È possibile alimentarlo con un caricabatterie?

  4. Abbiamo acquistato EZVIZ dp1, ma dopo aver aggiornato ( 12.2) i ns iPhone , non riceviamo più alcuna notifica . Sicuramente è un problema dell’applicazione , ma è comunque un problema serio. Come risolverlo?

    • Ciao Mavi,

      Anche io ho iPhone e l’ho aggiornato all’ultima versione, ma continuo a ricevere notifiche.

      Hai aggiornato anche l’app Ezviz?

      Se non riesci scrivimi che provo a contattare i tecnici Ezviz e vediamo cosa dicono.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  5. scusate se c e qualche malintenzionato fuori la porta , e noi non siamo in casa ma stiamo osservando dal cellulare come si fa a far scattare l allarme

    • Ciao Antonio,

      Se un malintenzionato si avvicina alla tua porta ti arriva una notifica sullo smartphone.

      A quel punto puoi parlare dal microfono del tuo smartphone per farlo spaventare (e presumibilmente scappare) oppure chiamare immediatamente la Polizia.

      Non si può far scattare alcun allarme.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  6. E’ possibile non attivare l’illuminazione del pulsante campanello per rendere piu’ discreta la presenza dello stesso, mi spiego meglio.. appena intercetta una persona si mette ovviamente a lampeggiare e ciò attira un po’ troppo l’attenzione.

    • No, non è possibile disattivare la luce blu.

      Io comunque la ritengo un aspetto positivo, dato che dissuade immediatamente i potenziali “visitatori non graditi” o spinge quelli graditi a cliccare sul campanello situato al centro della luce blu.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  7. Quanti dispositivi posso collegare (cellulari) al DP1?

  8. Ma qualora un male intenzionato gettasse l’acqua sullo spioncino cosa potrebbe succedere?
    Grazie

    • Se gettasse una grande quantità d’acqua, non essendo impermeabile, potrebbero verificarsi dei problemi di funzionamento.

      Tuttavia, non appena il malintenzionato si avvicina allo spioncino (ancor prima di gettare l’acqua) ti arriva una notifica con la sua foto.
      A quel punto puoi parlare tramite microfono oppure avvertire le autorità.

      Un caro saluto,
      Andrea

  9. Posso chiederti un parere tra questi due modelli
    Ezviz DP1
    Eques R22 o R22s

    Cosa li differenzia?
    Grazie

  10. ho da diversi anni spioncini elettronici, ma il loro tallone di Achille è rappresentato dall’alimentazione a pile. Per alimentarlo dalla rete elettrica vorrei predisporre un cavo elettrico robusto e flessibile ( con USB tipo quelli dei cellulari ) che si introduca in un buco sul pannello della porta blindata dal lato dei cardini, e fuoriesca da un altro buco in prossimità dello spioncino. il cavo usb andrebbe poi collegato ad una presa posta sul muro a lato della porta e ad una presa di alimentazione sullo spioncino elettronico.
    Le mie domande sono queste:
    questo spioncino è in grado di essere alimentato da rete? E se sì, quale spinotto richiede?
    L’alimentazione passa attraverso le batterie ricaricabili come nei cellulari o va direttamente allo spioncino?
    ( nel caso staccassero la luce dal contatore sulle scale, riuscirei a fotografare usando la carica delle batterie? )

    Grazie.

    • Ciao Carmine,

      Questo spioncino non è alimentato da pile ma da una batteria interna che si ricarica proprio come uno smartphone.

      In dotazione ti viene dato un cavo USB con presa Micro USB (come quella per ricaricare un telefono Samsung per esempio) e uno spinotto da attaccare alla corrente.

      A me una ricarica completa dura circa due mesi. Dopodichè, attacco lo spioncino alla corrente e in poche ore si ricarica.

      Se salta la luce, dunque, lo spioncino continua a funzionare dato che non è attaccato alla presa elettrica.

      Un caro saluto,
      Andrea

  11. Come si disattiva la luce blu sul campanello del dispisitivo?

    • Ciao Mario,

      Non è possibile disattivare la luce blu.

      Io comunque la ritengo un aspetto positivo, dato che dissuade immediatamente i potenziali “visitatori non graditi” o spinge quelli graditi a cliccare sul campanello situato al centro della luce blu.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  12. Ciao Andrea, due domande: posso installarlo in un appartamento che non ha internet ma ha una rete interna wifi? Seconda domanda, posso usare il display non attaccato sulla porta, ma appoggiato sulla scrivania? funziona lo stesso? Oppure devo alimentare in qualche modo la telecamera?

    • Ciao Claudio,

      1) Si, puoi installarlo in un appartamento in cui è presente solo il wifi.

      2) Si, puoi tenerlo anche appoggiato sulla scrivania, ma ti consiglierei piuttosto di lasciare lo spioncino attaccato alla porta, e monitorare tutto ciò di cui hai bisogno tramite il tuo smartphone. Scaricando l’app sul telefono, infatti, puoi fare tutto ciò che vuoi: guardare in diretta il pianerottolo, ricevere notifiche ogni volta che viene rilevato un movimento sospetto, eccetera.

      Un caro saluto,
      Andrea

  13. In questo apparecchio è possibile inserire una sim (scheda di qualsiasi operatore) per tenere connesso il display ad uno smartphone android e quindi sorvegliare mediante telefonino? Per quanto riguarda la privacy….non si incorrerebbe nella violazione, visto che registra o scatta foto?

    • Ciao, non è necessario inserire una SIM, dato che lo spioncino si collega alla rete tramite wifi.

      Puoi quindi controllare tutto 24 ore su 24 tramite l’app sul tuo smartphone.

      Per quanto riguarda la violazione sulla privacy, leggi qui:

      Registrare foto e video di persone che si avvicinano alla porta di casa è legale: è stato infatti affermato dalla sentenza n. 34151/2017 della Corte di Cassazione che “le scale di un condominio e i pianerottoli delle scale condominiali non assolvono alla funzione di consentire l’esplicazione della vita privata al riparo da sguardi indiscreti, perché sono, in realtà, destinati all’uso di un numero indeterminato di soggetti e di conseguenza la tutela penalistica di cui all’art. 615 bis c.p. non si estende alle immagini eventualmente ivi riprese“.
      Dunque il pianerottolo di casa non è da ritenersi “zona a rischio” ai sensi dell’art. 615- bis c.p. (reato di interferenze illecite nella vita privata).

      Un caro saluto,
      Lo staff

  14. Sono molto interessato a comprare lo spioncino peró visto che lo avete installato vorrei fare alcune domande:
    1) si attiva anche solo se qualcuno accende la luce del giroscale (senza presenza di persone)? Nel mio condominio si accendono tutti i piani.
    2) la luce solare lo attiva?
    Mi interessa sapere queste cose perchè una volta avevo una telecamera della stessa marca e mi mandava infinite notifiche su falsi movimenti….variazioni di luminosità.

    Dimenticavo per ricevere notifiche sul cellulare e salvare su sd serve un abbonamento?

    Grazie mille delle risposte che vorrete darmi.

    • Ciao Massimiliano,

      Generalmente no, non si attiva con una variazione di luminosità.

      Ad ogni modo puoi regolare la sensibilità del sensore in modo che non si attivi se qualcuno accende la luce del giroscale (vedi la domanda 9 nella sezione “Domande Frequenti” di questo articolo).

      Rispondendo alla tua seconda domanda, invece, no, non serve un abbonamento per ricevere le notifiche sul telefono.

      Se invece vuoi conservare le registrazioni, ti consiglio di acquistare una micro USB da pochi euro. In questo modo i file verranno salvati automaticamente al suo interno e si sovrascriveranno automaticamente man mano che la memoria si riempirà.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  15. Gian-Maria Toffoli

    salve volevo sapere se questo articolo Ezviz CS-DPI supporta una scheda Sim per telefonare

  16. Ho acquistato questo spioncino.
    Per due giorni ha rilevato la presenza di persone dietro la porta ed inviato le relative notifiche sul cellulare ma al terzo giorno, malgrado il rilevamento di presenza fosse attivato,non rileva più (non si accendeva neanche la luce blu con la campanellina).
    Potete aiutarmi?

  17. Buongiorno Andrea, ho installato uno spioncino ezviz DP1, va tutto bene ma non riesco a capire come e’ il veso di inserimento della micro sd. Mi potresti gentilmente darmi qualche delucidazione?
    Grazie
    G: Rucco

  18. ho appena installato il DP1 ma non ricevo le notifiche e gli avvisi quando rileva o suona
    il campanello, ma se accedo con il telefono con l’app riesco a vedere e fare tutte le funzioni, cosa
    devo settare sul telefono Android ?
    grazie

  19. Ho acquistato questo spioncino da circa una settimana.
    Per 4 giorni ha rilevato la presenza di persone dietro la porta ed inviato le relative notifiche sul cellulare ma al terzo ed al 4 giorno non ha più rivelato la presenza (non si accendeva la luce blu).
    ho resettato entrambe le volte e si è ripreso.
    cosa posso fare affinché non si ripeti il problema?
    grazie claudio

  20. Ciao
    Non mi arrivano tutte le notifiche del sensore movimento
    Quando risolverete il problema?

  21. Silverio Bisogno

    Oggi mi è arrivato lo spioncino digitale, l’ho configurato col mio cellulare Samsung e7 edge, tutto è filato liscio.
    Volevo configurarlo anche col cellulare di mia moglie ma non ci riesco, mi potreste aiutare?
    Grazie, resto in attesa.

    • Ciao Silvestro

      Fammi sapere quali sono i tuoi dubbi e cercherò di aiutarti.

      Ad ogni modo, solitamente quando configuri il secondo smartphone ti viene chiesto di fare la foto al codice QR o di inserire il verification code.

      Entrambi si trovano dietro allo spioncino.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  22. Salve è possibile disabilitare da remoto la ricezione delle notifiche?

  23. Salve mi spiegate meglio la funzione Human Body Detective Sensitivity?

    • Ciao Fabio,

      Si tratta della funzione di rilevamento automatico del corpo umano.

      Il sensore rileva automaticamente il movimento del corpo umano, scatta automaticamente foto/video delle persone in movimento fuori dalla porta per garantire una buona sicurezza.

      Se impostato un valore alto (high), il sensore rileverà un movimento a una distanza maggiore.
      Se invece imposti un valore basso (low), il sensore rileverà il movimento ad una distanza inferiore.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  24. E’ possibile regolare l’orientamento dello spioncino per un inquadramento migliore? Davanti alla porta della mia casa ci sono tre gradini per cui l’inquadramento è troppo in alto e la telecamera non riprende la persona che si avvicina.
    Grazie

    • No, sara. Non è possibile regolare l’orientamento dello spioncino dato che il sensore esterno è fisso.

      Tuttavia, l’angolo di visione è molto ampio (124°) quindi dovresti riuscire a riprendere la persona che si avvicina anche se non è esattamente davanti alla porta.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  25. Il mio smartphone è un HUAWEI P30 lite e ogni tanto perde la connessione con il dispositivo e non manda segnali di rilevamento. Può dipendere da qualche incompatibilità con il mio cellulare?

  26. La batteria del mio spioncino è andata bene per 2 mesi, poi, di colpo. è scesa da ca il 60% di carica al 12% . Ricaricato, ora si scarica di ca il 10-12% al giorno..
    Inoltre ho settato che la registrazione avvenga dopo una presenza di almeno 15 secondi, ma gli allarmi mi arrivano comunque dopo 5-8 secondi con la registrazione
    Avete delle soluzioni?
    Grazie.

  27. Buongiorno 1) il tasto reset sul dispay a che funzione assolve 2) Come mai sono tre giorni che il livello della batteria rimane sempre al 67% 3) è possibile lasciare attaccato il power bank in modo da prolungare il periodo di funzionamento. Ultima richiesta è disponibile il manuale più completo di quello in dotazione. Grazie

    • Ciao Renato,

      La batteria non dovrebbe rimanere al 67%, potrebbe trattarsi di un difetto.

      Si, puoi lasciare il power bank attaccato ma non lo consiglio (è un po’ come lasciare il telefono sempre attaccato al caricabatterie). Sicuramente non giova alla batteria.

      Un caro saluto,
      Lo staff

  28. Il mio smartphone è un HUAWEI P30 lite e non riceve notifiche dal dispositivo . Può dipendere da qualche incompatibilità con il mio cellulare?

  29. Buonasera,

    sono interessata all’acquisto dello spioncino digitale, quale mi consigliate tra EZVIZ DP1 e EQUES R27 ?

    Mi risulta che la risoluzione video dell’EZVIZ DP1 è migliore dell’EQUES R27, mi confermate ?

    Sicuramente il prezzo dell’EQUES è più interessante !!!

    Grazie
    Giusy

  30. Buonasera, alcune volte sull’applicazione del telefono compare la dicitura “Non in linea” gli allarmi PIR ci sono ma non posso utilizzare le impostazioni effettuate tramite telefono. Quale potrebbe essere la causa e come posso ovviare. Naturalmente ho spento e riacceso il telefono ma nulla cambia. Grazie

  31. vorrej sapere se è possibile registrare foto anzichè filmati ed eventualmente come si fa

  32. posto che la mia porta di casa si trova in una rientranza del pianerottolo e quindi scarsamente illuminata gradirei sapere se mi consigliate Ezviz DP1 oppure Eques Mini 2, inoltre vorrei sapere se è possibile disattivare il sensore di rilevamento quando sono in casa, poichè la mia porta di ingresso è posizionata ai 90° della porta dell’ascensore ed i mie vicini facendo uso dell’ascensore con moltissima frequenza lo attiverebbero con altrettanta frequenza, con la conseguenza di influire negativamente sulla durata della batteria, Grazie

    • Ciao Giovanni,

      Sono due spioncini piuttosto simili sia nelle funzionalità che nella qualità video, pertanto ti consiglio di optare per l’opzione più conveniente.

      Per quanto riguarda la tua seconda domanda: si, puoi disattivare le notifiche quando sei a casa, ma credo sia una procedura piuttosto noiosa da fare ogni volta che entri ed esci da casa.

      Piuttosto, ti consiglio di impostare l’attivazione del sensore di movimento dopo 10 secondi dal rilevamento della persona.

      In questo modo, il sensore si attiverà (e ti arriverà la notifica sullo smartphone) solo quando una persona sosterà davanti alla tua porta per almeno 10 secondi, evitando dunque di segnalare tutti coloro che passeranno davanti alla porta per pochi istanti.

      Un caro saluto,
      Lo staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.